È stato finora un anno pesante, e quel che resta del 2020 minaccia di esserlo altrettanto per le ricadute sull’economia e le tensioni politiche e sociali che potranno derivarne. Gli uffici della Federazione saranno chiusi dal 7 al 23 agosto compresi, buone vacanze a tutti.