Il Segretario Riccardo Salvalaggio si è dimesso

In questi giorni il Segretario Riccardo Salvalaggio ha presentato le proprie dimissioni irrevocabili per motivi personali al Presidente della Federazione Cristian Vergani.

Le sollecitazioni a ripensare a questa scelta non hanno avuto successo.

Il Presidente, pur non condividendo la scelta fatta e dispiaciuto di questa decisione, insieme alla Presidenza della Federazione, formula a Riccardo gli auguri migliori per il suo futuro.

La Presidenza assume, quindi, le responsabilità dell’organizzazione della Federazione chiedendo al Vicepresidente Caciolli un impegno particolare in questi prossimi mesi.

Nonostante questa importante perdita la federazione continuerà ad operare come ha sempre fatto con il massimo impegno ed efficacia, assicurando  i propri soci che tutti gli impegni attivati saranno portati avanti con la attenzione necessaria sia a livello nazionale, come la Legge attualmente in discussione alla Camera dei Deputati, sia a livello regionale nelle singole realtà territoriali, quelli relativi alle disposizioni di legge come in Liguria e nella Calabria, quelli sui temi organizzativi, come i processi riorganizzativi avviati nella Campania ed in molte altre regioni, quelli, infine, sugli impegni di presenza pubblica di Federcofit nei momenti fieristici dei prossimi mesi quali Tanexpo, Memoria o le iniziative promosse dalle nostre strutture regionali.

Gli impegni della Federazione proseguiranno con la celebrazione del nostro prossimo Congresso, a tre anni da quello di Firenze, che si terrà nel prossimo giugno e di cui discuterà il prossimo Consiglio Nazionale.

La Presidenza curerà l’individuazione di una figura, capace di sostituire il Segretario dimissionario, che dovrà iniziare il proprio impegno con la celebrazione del prossimo Congresso Nazionale di Federcofit.

Il Presidente Cristian Vergani

Altri articoli

0 Comment