Funerali religiosi: i protocolli e le novità per tutte le confessioni

Importanti modifiche alla realizzazione delle esequie contenute nel DPCM 17 maggio 2020 (clic qui per scaricare il PDF).

Decade il limite dei 15 partecipanti alle funzioni funebri e vengono riparametrati a seconda delle dimensioni della chiesa, le quali, nel rispetto della normativa sul distanziamento tra le persone, il legale rappresentante dell’ente individuale la capienza massima dell’edificio di culto, tenendo conto della distanza minima di sicurezza, che deve essere pari ad almeno 1m laterale e frontale (Allegato 1 comma 1.2).

Può essere prevista la presenza di un organista, ma in questa fase si ometta il coro ( Allegato 1 comna 3.2).

Il richiamo al pieno rispetto nelle disposizioni sopra indicate, relative al distanziamento e all’uso di idonei dispositivi di protezione personale, si applica anche nelle celebrazioni diverse da quella eucaristica o inserite in essa: battesimo, matrimonio, unzione degli infermi ed esequie (allegato 1 punto 3.8).

In Chiesa sarà affisso un manifesto con indicazioni essenziali, tra le quali non dovranno mancare: numero massimo di partecipanti e divieto di ingresso a chi abbia sintomi influenzali o temperatura superiore a 37,5°C. (allegato 1 punto 4.2).

clic qui per scaricare il PDF

Altri articoli

0 Comment