https://commons.wikimedia.org/wiki/User:Paolobon140

il Cardinale Scola approva il nuovo Direttorio sulle esequie

Tra i più importanti ambiti della vita pastorale si deve certamente considerare quello della celebrazione delle esequie, rette dalle disposizioni del diritto universale e particolare e della liturgia (per la maggior parte dei fedeli dell’Arcidiocesi di Milano il Rito Ambrosiano).

Il Cardinale Scola, scrive, nel decreto del 23 giugno 2017, con cui approva il nuovo direttorio:

Le sfide poste dalla trasformazione in atto nel mondo contemporaneo esigono ora di maturare nuove scelte che,alla luce della tradizione, sappiano guidare con prudenza l’azione pastorale, recependo anche le recenti indicazioni date in materia dalla Santa Sede e dalla Chiesa che è in Italia.Per questo motivo, dopo esserci attentamente confrontati con il Consiglio presbiterale nella sessione del 9 febbraio 2016, con l’aiuto del Consiglio Episcopale Milanese abbiamo elaborato un testo che, presentato all’Assemblea dei Decani del 16 maggio 2017,è ora pronto ad essere proposto a tutta la Chiesa ambrosiana e pertanto, con il presente atto,

approviamo

il Direttorio Diocesano per la Celebrazione delle Esequie, nel testo allegato al presente Decreto.

Il Direttorio entrerà in vigore a partire dalla Solennità del Sacratissimo Cuore di Gesù (23 giugno 2017) e prevale, laddove vi fossero difformità, con le precedenti disposizioni diocesane in materia, anche quelle proposte dal Sinodo diocesano 47°.

Affidiamo le presenti disposizioni al clero e ai fedeli della Chiesa ambrosiana, chiedendo ai competenti Organismi di Curia di favorirne la conoscenza e l’accoglienza. S. Ambrogio, che ha donato alla Chiesa universale pagine di straordinaria speranza davanti al mistero della morte, aiuti le nostre comunità a essere testimoni attente e credibili della gioia pasquale.

Il documento può scaricato a questo collegamento: Direttorio Esequie Rito Ambrosiano 23 giugno 2017

Altri articoli

0 Comment